Sast En Venta Scarpa Mojito Scarpe da hiking Rosso Despeje Paypal Con El Precio Barato NO836x88

SKU1620441627671229
Sast En Venta Scarpa - Mojito - Scarpe da hiking (Rosso) Despeje Paypal Con El Precio Barato NO836x88
Scarpa - Mojito - Scarpe da hiking (Rosso)

Infatti, l’ostruzionismo saudita ha indotto i pianificatori, a metà degli anni 2000, a ridisegnare le rotte per il gasdotto Dolphin, che convoglia gas dal Qatar agli Emirati Arabi Uniti. Tutti e tre sono membri del Consiglio di cooperazione del Golfo.

“L’Arabia Saudita ha posto numerosi ostacoli nel passaggio sottomarino del gasdotto Dolphin, che avrebbe attraversato i suoi confini marittimi – afferma Dargin – L’opposizione saudita è stata la ragione principale per cui non si vede un gasdotto del Qatar in Bahrein o in Kuwait”.

In effetti, l’opposizione saudita ai gasdotti del Qatar è stata così forte che Doha ha spostato la sua strategia dai gasdotti a secco al gas naturale liquefatto (GNL). *

Come risultato, Doha è diventata il primo esportatore di gas liquefatto al mondo negli ultimi 15 anni. Ha investito più di 11 miliardi di dollari su una flotta mercantile per il trasporto di GNL, che è indipendente dalle infrastrutture e dai gasdotti, e adesso può portare gas liquefatto ovunque. I mercati in più rapida crescita sono in Asia, in particolare Giappone, Cina, Corea del Sud e India.

Il GNL è anche un’opzione più competitiva rispetto al convogliamento di gas secco verso l’Europa, dove la domanda di gas è piatta e le previsioni sono in calo rispetto all’Asia e al Medio Oriente stesso.

Naser Tamimi, un esperto indipendente sull’energia del Qatar, sostiene che : “Con l’infrastruttura esistente, il Qatar non ha abbastanza gas da vendere all’Europa attraverso un gasdotto, poiché la maggior parte dei contratti è attualmente in Asia, ed è a lungo termine, mentre la domanda in Qatar è in aumento “.

“Un gasdotto deve essere economicamente giustificabile, oltre che assicurarsi una domanda a lungo termine da parte degli acquirenti per recuperare i costi di costruzione”.

“Manutenere il gasdotto e pagare le tasse di transito ai paesi ospitanti, nello scenario più ottimistico, costerebbe tra i 7 e i 9 miliardi di dollari per unità termica britannica (BTU) per raggiungere l’Europa. Il GNL, più economico, nella più costosa delle ipotesi, arriva a costare tra i 5 e i 5,50 miliardi di dollari per BTU. ”

Tali fattori concorrono a rendere impossibili sia le suggestioni sul Qatar che quelle sull’Iran.

Come spiega Tamimi: “Se la Siria e l’Iraq si stabilizzassero, e le relazioni politiche con l’Arabia Saudita e l’Iraq migliorassero … dopotutto, si potrebbe pensare a un gasdotto”.

“Ma alla fine è un sogno irrealizzabile.”

* NB: L’articolo è stato redatto prima che Arabia Saudita e alleati indicessero il cosidetto “Qatar Ban”, un blocco commerciale contro l’emirato qatariota che allo stato attuale renderebbe ancora più inverosimile la collaborazione tra Riad e Doha per la realizzazione di un gasdotto.

via Cospirazione “Pipelineistan”: la guerra in Siria non ha mai riguardato il gas — Le Voci della Libertà

Report this ad
Mi piace Caricamento...

A cosa è servito l’intervento militare di Trump in Siria? — Notiziario Estero

Secondo Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera, l’operazione militare non ha portato a niente, anzi ha probabilmente pure rafforzato il presidente siriano Bachar al-Assad. A cosa è servito l’intervento militare in Siria del 14 aprile? Secondo Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera, il raid aereo di Usa, Gran…

In "Senza categoria"

la Clinton, 2012: Dobbiamo distruggere la Siria per il bene di Israele — Blondet Friends

Giusto per ricordare, nell’aprile del 2017, Wikileaks rivelava: Una e-mail di Hillary Clinton ha rivelato che l’amministrazione Obama, con Hillary al timone, ha orchestrato una guerra civile in Siria a beneficio di Israele. “La nuova rivelazione di Wikileaks mostra l’allora Segretario di Stato che ordina una guerra in Siria…

In "Senza categoria"

Il risiko mediorientale spiegato in cinque punti — Notiziario Estero

In Medio Oriente la situazione si fa più complicata di quanto lo è normalmente. Cerchiamo di descrivere in sintesi gli aspetti emersi di recente nel garbuglio mediorientale. Gliaccordi Sykes-Picotche disegnarono i confini dei Paesi mediorientali non sono mai stati così vicini alla loro cancellazione come negli ultimi anni. Un miliziano…

In "Senza categoria"

Una risposta a " Cospirazione “Pipelineistan”: la guerra in Siria non ha mai riguardato il gas — Le Voci dellaLibertà "

Aggiungere commento

ha detto:

L’ha ribloggato su Alessandria today .

Mi piace Mi piace

I commenti sono chiusi.

NG S.r.l. – Realizzazione Siti

/ Minna Parikka Sneakers basse Donna Minna Parikka ALL EARS Descontar Última El Precio Más Bajo Baratos Extremadamente Rdx6Kfz1
/ La Motivazione Intrinseca Estrinseca

admin 17 ottobre 2017 Marketing , Social Media Marketing Lascia un commento 640 Visualizzazioni

La Motivazione Intrinseca Estrinseca

Tutti abbiamo motivi diversi per cui ci alziamo ogni mattina e compiamo determinate azioni ogni giorno. Ma perché in alcuni giorni è più difficile svegliarsi o allenarsi?

La motivazion e (o la mancanza di essa) è la principale ragione per cui ogni giorno seguiamo una routine, ma esistono due tipi principali di motivazione: la motivazione intrinseca e la motivazione estrinseca .

Si può definire la motivazione intrinseca come l’insieme delle sensazioni positive associate al fatto di svolgere diligentemente un’attività o un lavoro, si intende quindi la motivazione a fare qualcosa “per il gusto o il piacere di farlo”.

La motivazione intrinseca è legata ad una forza, ad una spinta interiore e non a sollecitazioni e ricompense esterne: è una specie di impegno personale. Le emozioni ad essa correlate sono la curiosità, il piacere e la gratificazione in sé.

La motivazione intrinseca implica buoni livelli di autostima e una preferenza per compiti sfidanti: un compito o un’attività troppo semplice non desta interesse, non impegna completamente e non consente di sperimentare il piacere che deriva dall’essere assorbiti ed intenti in qualcosa d’interessante.

Gli stimoli interni generano motivazione intrinseca e sono determinati dal desiderio e dalla soddisfazione di raggiungere un obiettivo; gli stimoli esterni sono al di fuori del controllo dell’individuo e generano motivazione estrinseca: in questi casi il soggetto si impegna nell’espletamento di un compito per ottenere benefici o evitare circostanze negative.

Per fare un esempio degli studenti intrinsecamente motivati allo studio apprezzano l’attività di apprendimento e quindi sono interessati allo studio in sé e non ai vantaggi che derivano dalla riuscita scolastica; per loro è importante l’acquisizione di nuove abilità e il miglioramento delle loro conoscenze anche attraverso errori e tentativi che non portano ad alcuna ricompensa.

Gli studenti motivati estrinsecamente invece, s’impegnano nello studio per motivi esterni ad esso, per esempio per ricevere buone votazioni: in molti casi preferiscono una valutazione positiva in compiti semplici, piuttosto che correre il rischio di una valutazione negativa in compiti più impegnativi e significativi. Ovviamente una motivazione non è migliore dell’altra, esse vanno trattate differentemente e ancor meglio integrate.

Esempi di Motivazione Intrinseca

Esempi di Motivazione Estrinseca:

La motivazione intrinseca è il Sacro Graal della crescita personale. Una persona possiede già nel suo interno tutte le risorse necessarie per poter affrontare e superare qualunque problema. Ogni grande lavoratore possiede questa forza interiore, che gli permette di raggiungere le prestazioni di punta, superando anche il suo potenziale. La motivazione estrinseca è quella motivazione invece che trova appiglio solo in cose esterne alla persona.

La maggior parte dei lavori funziona così, con il bastone e la carota, con gli incentivi e i premi, tutti stratagemmi che si spera possano portare la motivazione esterna a livelli paragonabili a quella interna.

Si potrebbe dunque pensare che è meglio essere motivati intrinsecamente che estrinsecamente, ma ad ogni modo essere motivati estrinsecamente talvolta rientra nella natura dell’essere umano.

Se al lavoro devi terminare un progetto, sei molto probabilmente motivato estrinsecamente – dal tuo manager che è contento e ti loda o da un potenziale aumento di stipendio – anche se ti è piaciuto comunque il progetto che ti era stato assegnato.

Se sei a scuola, sei estrinsecamente motivato a imparare una lingua straniera perché verrai valutato in baso a quanto apprenderai su di essa – anche se magari quella lingua ti appassiona e ti piace studiarla.

Quindi sia la motivazione intrinseca che quella estrinseca sono positive. La chiave è capire perché tu (e il tuo team) siete motivati a fare il vostro lavoro, e ad incoraggiare e integrare entrambi i tipi di motivazione!

Scarica ora la nostra nuova guida GRATUITA sull’Inbound Marketing

CLICCA QUI

Condividi

Tags marketing motivazione motivazione estrinseca motivazione intrinseca psicologia

Asics Noosa FF 2 Scarpe da Triathlon Donna Arancione Flash Coral/Black/Shocking Orange 0690 42 EU El Pago De Visa Venta Barata Profesional Libre De Envío Falsa Separación Compra El Envío Libre Venta De Salida 4vaByY

Valuta questo sito Stampa pagina

Contatti

Comune di Lombardore Piazza Silvio Lurgo, 1 10040 Lombardore (TO) - Italy Telefono (+39) 011.9956101 Fax (+39) 011.9956036 EMail: info@comune.lombardore.to.it PEC : amministrativo.lombardore@pec.it

Codice fiscale: 85501510011 Partita Iva: 05197320012

Uffici e orari Ubicaciones De Los Centros Aclaramiento Blood Brother Force Foil Scarpe da ginnastica nere Nero Salida Ebay Colecciones De Descuento UVqE1nkGX

Collegamenti rapidi

Collegamenti esterni